Antifurto Pyronix kit filare Recensione

Il kit antifurto Pyronix  filare è studiato per venire incontro alle esigenze di praticità e di sicurezza all’interno di abitazioni e locali commerciali. Vediamo come si comporta il sistema di allarme filare con questa recensione.

Kit antifurto filare Pyronix Recensione

Cosa trovo nel kit

Il kit antifurto filare di Pyronix è composto da:

  • Una centralina;
  • Un rilevatore bidirezionale;
  • Un contatto magnetico per gli ingressi;
  • Un telecomando;
  • Un lettore di prossimità;
  • Due sirene deterrenti.

Caratteristiche

Il kit antifurto casa filare di Pyronix si presenta come un sistema di allarme completo, per interni ed esterno. Il contatto magnetico e il rilevatore bidirezionale monitorano le singole aree della casa, mentre le sirene deterrenti da esterno perfezionano il sistema di allarme all’esterno. Il proprietario dell’abitazione può gestire la centralina sia intervenendo con la tastiera inclusa, sia attraverso l’app studiata da Pyronix per il cellulare: in questo modo, il sistema di allarme è in grado di segnalare intrusi anche con un SMS.

L’impianto di allarme si può gestire anche attraverso il computer, registrandosi sul sito ufficiale di Pyronix. Il sistema di allarme non segnala con un messaggio vocale, ma attraverso SMS, inviando lo stesso messaggio registrato a 10 numeri precedentemente impostati. Il lettore di prossimità consente di scegliere quando attivare o disattivare l’antifurto, mentre il telecomando permette di impostare velocemente le opzioni di base.

Vantaggi

La possibilità di gestire in almeno tre modi (manualmente, app e computer) il sistema di allarme senza che questo diventi vulnerabile è un punto di forza del kit filare di Pyronix. Il kit si presenta completo a un costo accessibile (329 Euro mentre scriviamo), al pari di un prodotto non legato a un grande marchio. Tutti i sistemi di allarme sono espandibili con i sistemi di rilevamento Pyronix: nel caso del kit antifurto casa preso in esame, si possono acquistare fino a 32 rilevatori, senza cambiare la centralina, a patto che siano prodotti dalla stessa azienda. Si possono monitorare fino a 66 ingressi e tenere sotto controllo fino a 4 zone: due elementi che rendono il sistema di allarme consigliato per le piccole ville.

I manuali sono molto dettagliati e il sistema è a prova di bambino: potrai decidere di bloccare il telecomando con un gesto, proprio per evitare falsi allarmi. Lo schermo LCD e la possibilità di inserire fino a 75 codici di accesso fa il resto, accanto alla garanzia di un brand importante come Pyronix.

Svantaggi

Due svantaggi, legati al kit filare di Pyronix ma non solo, sono l’intervento di un tecnico e la difficoltà di trovare elementi compatibili fuori dal marchio. Un’altra pecca riguarda il servizio clienti: per ottenere assistenza, dovrai passare dall’incaricato che ti ha installato l’impianto (non messo a disposizione da Pyronix) e dovrai chiedergli di contattare per te il servizio clienti. Infine, i

Come impostare

Le impostazioni del kit  di Pyronix sono tra le più semplici nel settore. I sensori, una volta installati, si accendono per informare l’utente sull’avvenuta attivazione. L’applicazione Home Control, invece, si scarica usando il codice QR riportato sul manuale di istruzioni illustrato di Pyronix. Una volta installata sul cellulare, ci basta fornire all’azienda un nome utente e una password per gestire da remoto tutte le impostazioni della centralina. Per maggiore sicurezza, nulla viene salvato, in modo che eventuali ladri non possano interagire con il sistema solo per aver rubato il cellulare. Il menù funziona a lettere, riportate sulla tastiera della centralina:

A. Consente di selezionare la prima Area.

B. Consente di selezionare la seconda Area e di tornare al menù precedente.

C. Consente di cancellare l’ultima operazione fatta.

D. Per verificare le rilevazioni salvate dalla centralina.

Altri bottoni particolari, oltre alla classica tastiera numerica, sono:

  • Il bottone di spunta per confermare;
  • I tasti direzionali;
  • La freccia per i sottomenù;
  • Due bottoni illustrati per dare l’allarme per incendio/rapina.

Il telecomando e il tag di prossimità servono ad accendere e spegnere il sistema di allarme, per evitare falsi allarmi e gestire l’impianto al meglio. Per bloccare il telecomando, soprattutto in presenza di bambini, basta disattivare il LED presente in alto nell’apparecchio. Dai menù a disposizione, basta inserire il codice utente per registrare gli SMS automatici e i numeri da contattare.

Consigli

Il kit  di Pyronix è l’ideale per le piccole ville o per le piccole abitazioni. Nel primo caso, però, consigliamo di acquistare a parte una videocamera, che consenta di ottenere immagini utili per riconoscere l’intruso. Il sistema di rilevamento con fili non prevede manutenzioni straordinarie o impostazioni particolari, se non al momento dell’installazione dell’impianto: si consiglia un tecnico abilitato, da contattare anche in caso di assistenza o di malfunzionamenti. Il sistema di allarme Pyronix saprà gestire così al meglio qualsiasi problema domestico, anche derivante da problemi con gli elettrodomestici (fughe di gas, incendi, ecc.).

Opinioni

I sistemi di sicurezza di Pyronix sono riconosciuti anche online come i migliori. La possibilità di reperire velocemente i manuali e di gestire in autonomia le impostazioni, accanto ai sensori di qualità superiore, portano gli utenti a consigliare il kit senza indugi.