Kit antifurto filare Bentel Security recensione

Il kit antifurto filare Bentel è un sistema di allarme con fili, che garantisce la sicurezza sia per abitazioni di medie dimensioni, sia per piccole e medie attività commerciali. Nella recensione, valuteremo l’impianto con fili per uso abitativo.

Kit antifurto filare bentel Elkron recensione

Il kit

Il kit antifurto casa filare di Bentel si compone di:

  • Una centralina;
  • Un box batteria;
  • Un alimentatore caricabatteria;
  • Una tastiera;
  • 4 sensori a doppia frequenza;
  • Una sirena autoalimentata per l’esterno.

Caratteristiche

Il sistema di allarme con fili di Bentel si presenta semplice da configurare e da gestire. Particolare attenzione va fatta per la centralina, che dispone al suo interno non solo di tutta la programmazione che serve per rendere operativo il sistema di allarme in casa, ma anche di combinatore integrato per chiamate automatiche alle forze dell’ordine in caso di rilevazione intrusi. Il combinatore GSM interno consente di registrare fino a 8 messaggi vocali e di impostare fino a 8 numeri di soccorso.

Il sistema di allarme filare consente di impostare una seconda chiamata di sicurezza, oppure di saltare una chiamata se la centralina non dovesse riuscire a collegarsi subito con il numero in memoria. La programmazione dell’impianto di sicurezza può essere impostata sia su tutta l’abitazione, sia su singole aree della casa, ritenute più sensibili: la centralina rende disponibili fino a 4 programmazioni diverse. Ogni programmazione avrà le sue chiavi di accesso e, se impostati, dei tempi prefissati per spegnere o accendere il kit antifurto casa di Bentel in automatico. I sensori sono completamente autonomi e funzionano anche in caso di blackout.

Vantaggi

Il sistema di allarme filare Bentel Security si basa sulla flessibilità. Di base, il kit antifurto casa è in grado di gestire fino a 8 sensori, che possono aumentare fino a 32. Il sistema è completamente compatibile con altri prodotti della linea Bentel e non solo, facendoti risparmiare molto su eventuali sostituzioni/aggiunte.

La centralina è personalizzabile e ha già al suo interno alcuni sensori di base, che rilevano il movimento e l’apertura delle porte da parte di ladri. I tentativi di manomissione fanno scattare immediatamente l’impianto di sicurezza in modalità silenziosa, mentre la centralina salva automaticamente fino a 256 eventi rilevanti. Chi ama avere il totale controllo sul monitoraggio degli eventi può impostare ogni settimana una programmazione diversa, senza che questo incida sulla semplicità delle impostazioni (disponibili usando direttamente la tastiera della centralina). I sensori autonomi, anche per esterni, si presentano come un deterrente per chiunque volesse infiltrarsi.

Il rapporto qualità/prezzo è un altro punto di forza del kit antifurto casa di Bentel: il sistema filare con 9 pezzi ha un costo inferiore ai 400 Euro mentre scriviamo, ma c’è anche un kit di fascia bassa inferiore ai 300 Euro con un paio di sensori in meno.

Il marchio Bentel offre notevoli garanzie: il kit può essere ordinato anche online, con tutta la documentazione di riferimento e la possibilità di chiamare un tecnico incaricato o i servizi di assistenza di Bentel per qualsiasi esigenza. Il sistema di allarme è inserito nel programma di incentivazione per ottenere le detrazioni fiscali.

Svantaggi

Il kit antifurto casa filare di Bentel si presenta come un prodotto completo. Chi ha minori esigenze di sicurezza potrebbe trovare un po’ “troppi” i sensori disponibili con il kit di fascia media. Nonostante la flessibilità, la programmazione resta semplificata, ma chi non ama i sistemi filari e/o ibridi potrebbe puntare verso prodotti di qualità più bassa. Come per tutti i sistemi filari, potrebbe essere utile la consulenza di un esperto per l’installazione dell’impianto.

Come si installa un kit Bentel

Se l’impianto domestico è già predisposto, basterà collegare la centralina e i sensori esterni con un cavo, generalmente inserito nel kit. Altrimenti, sarà necessario chiamare un tecnico, che crei una serie di tubi in grado di collegare direttamente il sistema di allarme all’impianto elettrico. Molto importante è verificare che i cavi del sistema di allarme siano inseriti in un tubo, in modo che un ladro non possa manomettere il sistema.

Consigli

I sistemi di allarme vanno acquistati una volta sola, come investimento e per garantire la sicurezza in casa, con la possibilità di adeguarsi a ogni situazione e contesto. Sotto questo aspetto, il kit antifurto di Bentel si presenta come uno dei migliori in circolazione, anche per quanto riguarda la praticità dell’impianto.

Una volta installati i vari sensori, la manutenzione minima e la possibilità di nascondere attraverso i tubi i cavi dell’impianto, rendono ancora più consigliabile un prodotto che si può usare anche per i locali aperti al pubblico. Parlando qui di strumenti di protezione per la casa, ti consigliamo di valutare quali sono i punti sensibili e di utilizzare il kit antifurto casa di Bentel per avere tutto sotto controllo senza intervenire continuamente sulla centralina.

Opinioni

Le opinioni sui prodotti Bentel online sono per la maggior parte positive. Oltre alla garanzia, gli utenti puntano l’accento su come sia semplice agire da tastiera e fornire alla centralina le informazioni di base. Il sistema di monitoraggio da remoto e la possibilità di risparmiare sui componenti aggiuntivi rendono la linea Bentel Security altamente consigliata anche da chi lo ha provato in casa. Se hai già un sistema antifurto Bentel, lasciaci la tua opinione: la pubblicheremo in questo articolo.