Kit Antifurto Casa Progesty: recensione

I kit antifurto hanno caratteristiche diverse: per aiutarti a scegliere il kit più adatto alle tue esigenze, verifichiamo con cura alcuni prodotti in commercio, evidenziando i pro e i contro di ogni kit e dandoti la corrispondente fascia di prezzo. Iniziamo con il kit antifurto casa Progesty wireless.

Come si presenta

hdpro recensione opinione sicurezzapoint

Il kit  Progesty si presenta completo e semplice da configurare. Una volta aperta la confezione, si troveranno:
  • Una centralina per il controllo del sistema di allarme;
  • 6 sensori da inserire ognuno per ogni porta della tua abitazione;
  • 1 sensore volumetrico per l’esterno;
  • 2 telecomandi per impostare le funzioni principali;
  • 1 SIM senza scadenza per il sistema GSM (= servirà a chiamare chi di dovere nel caso il sensore evidenziasse intrusi).
  • 1 libretto di istruzioni per fornire una base a chi installa il prodotto in casa.

Il kit antifurto wireless arriva direttamente a casa, spedito dal corriere, in un imballaggio sicuro e con tutte le certificazioni riferite alla normativa vigente.

Caratteristiche

Il sistema di allarme si configura come un kit domestico, che svolge il suo lavoro senza troppe impostazioni. Il sistema può essere ampliato con sirene non in dotazione in un secondo momento, per rendere l’impianto più efficiente, ma questo non condiziona le funzionalità di base, che restano a prova di intruso.

Una volta installata la centralina e i sensori, basterà impostare i numeri di telefono da chiamare automaticamente con il pratico telecomando, seguendo le linee guida del libretto di istruzioni. Completate le procedure, la centralina non ha più bisogno di altro e non crea falsi allarmi, grazie alla programmazione già impostata prima dell’acquisto.

Non sarà necessario essere un esperto nemmeno al momento dell’installazione delle singole parti: basta seguire le linee guida e il prodotto si difende abbastanza bene in termini di qualità/prezzo.

Pro

Il Progesty ha diversi vantaggi.

  • Si tratta di un prodotto adatto a tutte le tasche: chi vorrà risparmiare qualcosa in più, potrà richiedere il kit da 149 Euro (prezzo di listino nel momento in cui scriviamo), ottenendo un solo sensore interno per la porta. A soli 100Euro in più, però, si potrà disporre non solo di 8 sensori per la porta, ma anche di una sirena che crei un deterrente per l’esterno. Puoi anche decidere di richiedere la sirena a parte con un secondo acquisto, senza dover acquistare di nuovo il kit. Alcune aggiunte costano meno di 20 Euro, anche se il kit fa risparmiare quasi un 30% rispetto all’acquisto dei prodotti singolarmente: una sicurezza in più nel caso si volesse sostituire un pezzo e se ne stesse cercando uno compatibile.
  • È semplice da installare. Come per altri prodotti della categoria, l’installazione è facile e per riuscire nell’impresa ti basterà seguire le istruzioni, oppure leggere più in basso, dove ti abbiamo lasciato le impostazioni di base.
  • Include sistemi efficienti per la sicurezza. Il supporto GSM per le chiamate automatiche e quello del sensore volumetrico rendono il prodotto abbastanza affidabile.
  • Non ha costi aggiuntivi. Una volta installato, il sistema funziona automaticamente. Ogni tanto, dovrai cambiare le batterie scariche, come per qualsiasi sistema wireless, ma il kit Progesty non ha bisogno di particolari manutenzioni.

Contro

Gli svantaggi del prodotto sono legati al fatto che si tratta di un kit di fascia media. A un prezzo che non supera i 250 Euro (parliamo del kit completo con sirena esterna), è difficile trovare molto di più: i materiali sono in linea con la normativa e garantiscono una certa affidabilità. Chi cerca un antifurto casa wireless con 50 programmi di sicurezza a disposizione potrebbe trovare il kit Progesty abbastanza ridotto nelle funzioni, ma troppi software di sicurezza avrebbero reso il prodotto troppo difficile da usare.

Come impostare

Una volta seguite le istruzioni per il montaggio manuale (basta usare le viti…), le impostazioni sono facilitate dal programma già installato nella centralina. Per accedere al pannello di controllo, basta inserire il codice che si trova sulle istruzioni. A questo punto, a ogni numero corrisponderà una sezione e, a ogni sezione, un comando da impostare.

Per esempio, potremo registrare i telecomandi e i sensori, oppure inserire i numeri di telefono che la centralina dovrà chiamare in automatico, registrare il messaggio vocale della chiamata e gestire il numero di tentativi che la centralina deve fare se i sensori segnalano la presenza di un intruso in casa.

Abbiamo provato a settare l’orario, digitando il codice per le impostazioni e digitando con il telecomando il numero di riferimento (è riportato sulle istruzioni). A questo punto, abbiamo indicato in cifre il giorno, il mese e l’orario. Per questo ultimo dato, ci è bastato aggiungere l’orario completo in quattro cifre. Quindi il 21 Gennaio alle ore 12.00 diventerà nell’impostazione:

01211200

Dove 01 è il mese, 21 è il giorno e 1200 corrisponde all’orario senza punteggiatura. Una volta completata la procedura, basta premere OK. Le impostazioni per gestire tutti gli aspetti del kit antifurto Progesty si configurano in questo modo.

Opinioni antifurto casa progesty

Il kit wireless Progesty si è presentato un prodotto abbastanza buono. Il plico è arrivato integro, le varie parti funzionavano a dovere e siamo rimasti soddisfatti da quello che resta comunque un kit base e lontano dalle mille mila funzionalità inutilizzate dei grandi marchi.