Antifurto Casa Senza Fili GSM con combinatore telefonico

L’antifurto casa senza fili GSM è un sistema di allarme che, attraverso impostazioni automatiche, decodifica i dati presenti nel sistema centrale per fornire indicazioni utili a servizi di vigilanza, forze dell’ordine e proprietario dell’appartamento. Ecco come funziona e perché sceglierlo.

Come funziona

Il sistema di allarme senza fili con combinatore GSM funziona seguendo operazioni meccaniche, in parte già impostate in precedenza prima dell’acquisto.

Il combinatore può essere esterno, oppure inserito nel supporto centrale. Nel primo caso, la SIM senza scadenza andrà nel combinatore, nel secondo caso andrà inserita direttamente nella centralina. La SIM senza scadenza è una semplice scheda alla quale è associato un numero di cellulare, del tutto identica a quelle in commercio, tranne per alcune caratteristiche necessarie per il funzionamento del supporto GSM.

La SIM non ha una scadenza e non va ricaricata continuamente. La scheda non ha alcun abbonamento e non ha nessun gestore telefonico di riferimento. Dopo una prima ricarica, necessaria per l’attivazione e non inclusa nel costo del sistema di allarme, la SIM è pronta all’uso automatico da parte del sistema centrale. La SIM non fa riferimento a nessun gestore perché, nel caso le linee fossero occupate o non disponibile con un gestore specifico, tramite la centralina la scheda potrà collegarsi con un altro gestore disponibile.

La SIM dell’antifurto GSM non è attiva, ma sarà necessario iscriversi online al sito riportato sulla confezione della SIM e inserire i propri dati personali con la prima ricarica per rendere il tutto operativo.

Alcune aziende includono la SIM nel kit antifurto senza fili, altri preferiscono che l’utente paghi a parte per ottenere la scheda. In questo caso, puoi trovare la SIM sui siti dedicati ai sistemi di allarmi oppure direttamente nei negozi degli operatori, specificando che dovrai inserirla in un antifurto. Il costo è quello di una SIM per cellulare, cioè 10 Euro oltre la ricarica.

Perché sceglierlo

L’antifurto casa senza fili GSM si sceglie per esigenze pratiche e per garantire la sicurezza all’interno dell’abitazione. Ecco alcuni motivi per sceglierlo:

  • Nessun costo di installazione, perché il sistema senza fili non prevede lavori in casa o valutazioni dell’impianto elettrico;
  • Controllo totale da remoto, perché basta inviare un SMS al numero della SIM senza scadenza per inviare ordini alla centralina (anche le applicazioni dedicate si basano sul numero di telefono collegato al sistema di allarme);
  • Gestione delle emergenze in automatico, perché è il sistema centrale a contattare i numeri di soccorso in base all’emergenza in atto;
  • Nessuna manutenzione (con relativi costi);
  • Nessun cambiamento da effettuare, perché la SIM non ha scadenza e il sistema di allarme si aggiorna automaticamente;
  • La semplicità è tutto, perché l’antifurto si imposta dal pannello di controllo della centralina o da remoto seguendo i menù numerici dedicati (come se si stesse contattando un numero di assistenza clienti).

L’ installazione

L’antifurto  si installa e si imposta con procedure semplificate. Passo passo, si dovrà:

  1. Aprire i vari apparecchi che costituiscono l’antifurto;
  2. Inserire le batterie e la SIM senza scadenza;
  3. Attivare online la SIM dell’antifurto GSM;
  4. Accendere il sistema centrale;
  5. Impostare il sistema centrale seguendo il manuale di istruzioni, interagendo tramite tastiera e assegnando a ogni sensore il codice di riferimento;
  6. Montare l’impianto centrale in un luogo protetto e di non facile accesso;
  7. Montare i sensori in posizione strategica;
  8. Verificare le connessioni senza fili tra i vari apparecchi;
  9. Scaricare l’applicazione dedicata all’antifurto.

A questo punto, l’antifurto sarà pronto a segnalare la presenza di intrusi e a far scattare l’allarme in caso di emergenza.

L’antifurto migliore

L’antifurto casa senza fili migliore attualmente in commercio è l’HdPro di SicurezzaPoint. Ha in dotazione la SIM senza scadenza e il combinatore GSM è incluso nell’impianto centrale. Il sistema di allarme consente di monitorare le diverse aree all’interno e all’esterno dell’abitazione senza intervenire con complessi sistemi via cavo.

Il supporto GSM consente di contattare fino a 8 utenze telefoniche, oltre ai numeri di emergenza (112, 113, 118, ecc.), anche attraverso il pulsante anti-panico, presente sempre nel sistema di allarme. L’HdPro si presenta come l’antifurto casa wireless migliore anche nel prezzo, inferiore ai 500 Euro per la versione con più accessori.

Per qualsiasi necessità, il numero verde e il servizio di assistenza, accanto alla garanzia, predispongono alla scelta di questo antifurto. Per sostituzioni o per aggiungere nuovi sensori wireless, basta rivolgersi alle soluzioni online.

Dove trovarlo

Si trova direttamente sul sito del produttore, dove si potranno valutare diverse fasce di prezzo. L’antifurto verrà incontro alle esigenze di sicurezza, ma soprattutto garantirà il pronto intervento delle forze dell’ordine in caso di emergenza.

Bestseller No. 1
ITALIAN ALARM antifurto Allarme Casa Kit Wireless Senza Fili WIFI,...
  • produzione ITALIAN ALARM con voce ed istruzioni in italiano, 3...
  • invia telefonata in caso di allarme e SMS in caso di mancata corrente,...
  • programmazione facilissima grazie al nuovo display ad icone
  • istruzioni in italiano da scaricare gratuitamente e assistenza...
Bestseller No. 2
Mapishop "Erika" Kit di allarme domestico, Combinatore GSM, Wireless,...
  • Ultimo modello - display - menu' - voce completamente in italiano
  • Programmazione semplice ed intuitiva
  • Gestibile da telefono - sms - applicazione gratuita android/iOS
  • Manuale in italiano

Puoi anche trovare dei buoni combinatori telefonici su trovaprezzi o amazon.